Gioia Tauro avrà la prima ZES. Soddisfatto Oliverio

Porto Gioia Tauro“Il decreto sul Sud approvato ieri dal Consiglio dei Ministri costituisce un importante strumento finalizzato a sostenere la crescita, il lavoro e l’imprenditoria giovanile nel Sud e nella nostra regione”. E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio. “L’istituzione di zone economiche speciali (ZES) nel Sud ed il sostegno ai giovani, per aiutarli a fare impresa –prosegue Oliverio- sono due scelte strategiche per la crescita dei nostri territori. Sono state destinate risorse importanti che avranno un effetto positivo per attrarre investimenti, per creare opportunità di lavoro, per rafforzare le tendenze di ripresa registrate in questo ultimo periodo. L’impegno del Governo ad istituire la Zes a Gioia Tauro espresso dal ministro De Vincenti nel suo ultimo incontro nella sede della nostra Regione, alla presenza delle forze sociali calabresi, ha imboccato la strada della concretezza e della realizzazione. Bisogna dare atto al ministro del mezzogiorno De Vincenti che anche oggi illustrando il provvedimento del Governo ha riconfermato che Gioia Tauro avrà la prima Zes appena sarà concluso l’iter legislativo del provvedimento assunto ieri dal Consiglio dei Ministri”. “La nostra Regione, infatti –conclude il Presidente della Giunta regionale- è la prima ad avere avanzato al Governo e al Parlamento una proposta di istituzione della Zes i cui contenuti sono stati verificati anche in sede nazionale ed europea”.