Furiosa protesta a Reggio Calabria: salta l’intitolazione di piazza Eunice Kennedy Shiver

Reggio Calabria, è saltata per la protesta dei fedeli la cerimonia di intitolazione della piazza antistante al Santuario di Sant’Antonio

palazzo-san-giorgio-senzatetto-44Doveva essere intitolata una piazza a Eunice Kennedy Shiver ma cosi non è stato. E’ saltata, infatti, per la protesta dei fedeli la cerimonia di intitolazione della piazza antistante al Santuario di Sant’Antonio, a Reggio Calabria, in programma domenica mattina alle ore 11:oo. Un largo di fronte al Santuario che la comunità parrocchiale e i residenti hanno da sempre indicato come “piazza Sant’Antonio”, seppure non ufficialmente. Appreso della intitolazione a Kennedy, stamattina i parrocchiani hanno organizzato un sit-in di protesta, mezz’ora prima dell’orario fissato per la cerimonia. Il delegato alla cultura del sindaco, ha incontrato la comunita’ e il parroco don Domenico Crucitti, il quale ha spiegato che pur avendo il massimo rispetto per Kennedy, la scelta dell’amministrazione comunale ha “calpestato la sensibilita’ dei fedeli e degli abitanti della zona”. L’amministrazione pertanto ha sospeso la cerimonia e ha promesso una nuova delibera con cui sara’ intitolata la via principale a don Orione e la piazza a Sant’Antonio, e uno spazio sarà dedicato anche al ricordo di Eunice Kennedy.