Elezioni Comunali, clamoroso errore a Palmi (RC): Trentinella al ballottaggio, centro/destra verso il ribaltone

Elezioni Comunali, clamoroso errore di trascrizione dei voti in una sezione di Palmi (Reggio Calabria): al ballottaggio andrà il candidato del Centro/Destra Francesco Trentinella

Francesco Trentinella

Palmi è uno dei comuni più importanti della Calabria in cui domenica s’è votato per rinnovare il Sindaco e il Consiglio Comunale: con 19.000 residenti, Palmi è il 14° Comune della Regione Calabria e il 3° Comune più importante della provincia di Reggio. Tra i Comuni al voto domenica, era il 3° più importante della Calabria dopo Catanzaro ed Acri.

E’ stato uno dei voti più agguerriti di tutto il turno delle amministrative: in vantaggio un esponente del centro/sinistra, Giuseppe Ranuccio, che ha ottenuto 3.642 voti pari al 34% delle preferenze e quindi certo del ballottaggio. Dietro, la grande ammucchiata: 1.690 voti (15,9%) per un’altra esponente del centro/sinistra, Mimma Di Certo; 1.661 voti (15,7%) per il volto nuovo del centro/destra, Francesco Trentinella; 1.628 voti (15,3%) per Arminio Ippolito, espressione di una lista civica, infine 1.470 voti (13,9%) per l’assessore Silvana Misale, esponente dell’amministrazione uscente. Almeno così sembrava secondo i dati riportati inizialmente dopo un primo conteggio elettorale.

comune di palmiIl secondo posto, valido per il ballottaggio, sembrava di Mimma Di Certo per appena 29 voti di vantaggio rispetto a Trentinella, ma i rappresentanti di lista di Francesco Trentinella hanno subito fatto ricorso, perché convinti che nella sezione 16 qualcosa era andato in modo sbagliato. Infatti secondo il conteggio svolto durante lo spoglio, in quella sezione (la n° 16, appunto), sia Di Certo che Trentinella avevano ottenuto circa 80 voti ciascuno ed erano alla pari, invece successivamente erano stati trascritti 108 voti alla Di Certo e 65 voti a Trentinella. Un abbaglio che risultava determinante per il risultato finale, con oltre 40 voti in più assegnati all’esponente del centro/sinistra rispetto a quello di centro/destra.

Ieri il Presidente e la commissione che avevano trascritto i dati in maniera errata si sono auto-denunciati e adesso nel riconteggio Trentinella è al secondo posto, davanti alla Di Certo di oltre 10 voti. Si attende soltanto l’ufficialità (che dovrebbe arrivare domani), ma al ballottaggio con Ranuccio ci sarà proprio Francesco Trentinella, volto nuovo del centro/destra che può raccogliere consensi trasversali un po’ tra tutte le figure escluse dal ballottaggio. Tra meno di due settimane, quindi, a Palmi si ripartirà da zero e per il centro/destra il ribaltone è tutt’altro che utopia.