Educamp Catanzaro, successo straordinario per la prima settimana del progetto del Coni

Un grandissimo successo per la prima settimana di Educamp, ovvero l’iniziativa sportiva organizzata dal Coni

IMG-20170612-WA0075E’ la gioia incontenibile dei ragazzi che hanno preso parte alle attività sportive, creando tra loro forti legami di amicizia, solidarietà e spirito di squadra,  a dare la misura del successo della prima settimana di Educamp,  l’iniziativa organizzata dal Coni di Catanzaro presso il complesso sportivo provinciale “PoliGiovino”, nell’ambito di un progetto nazionale che punta alla realizzazione di centri estivi multidisciplinari rivolti ai giovanissimi. Gli Educamp del Coni rappresentano dei luoghi di aggregazione e confronto, nei quali, attraverso il gioco e l’insegnamento di attività didattiche e sportive, potersi relazionare con gli altri. Oltre centoventi ragazzi hanno preso parte alle attività organizzate dallo staff tecnico del Coni Point di Catanzaro, coordinato dal prof. Giorgio Scarfone, che hanno coniugato sessioni di pratica sportiva a momenti di carattere ludico-ricreativo. A partecipare alla manifestazione di chiusura della prima settimana di Educamp, tenuta ieri all’interno del PalaGiovino, il delegato provinciale Coni di Catanzaro Giampaolo Latella, affiancato dal segretario Saverio Mirarchi e dall’intero staff tecnico. “Il progetto Educamp  - ha spiegato Latella – vuole proporre lo sport come strumento fondamentale di crescita personale e collettiva. Siamo felici per essere riusciti a promuovere, attraverso l’attività fisica e motoria, la diffusione di principi come il rispetto dell’individualità di ciascuno, del gruppo, delle regole e di valori quali il benessere psico-fisico, la socializzazione, l’integrazione, oltre ad un sano e corretto stile di vita”.   “Ma l’aspetto principale di Educamp – ha detto ancora Latella – è sapere che i ragazzi sono stati affidati a personale tecnico di grande competenza. Penso che anche i genitori siano soddisfatti dell’iniziativa, testimoniata dalla felicità dei ragazzi e dal loro interesse per la pratica sportiva e per ciò che essa rappresenta nella vita di ogni giorno”. Le iniziative inserite nel programma settimanale hanno coinvolto diverse discipline sportive quali il volley, il basket, il calcio, il fitness, il taekwondo, la canoa, il nuoto e l’atletica.  Grazie alla partecipazione di diverse società sportive, si sono tenute anche attività dimostrative di football americano, boxe, badminton, mountan bike, diving, giochi da spiaggia e iniziative con i cani da salvamento. Educamp proseguirà la prossima settimana sempre a Giovino.