Donna kamikaze al mercato in Iraq, 30 morti

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

E’ stata una donna a compiere un attentato suicida oggi in un mercato nella cittadina irachena di Musayab, 65 chilometri a sud di Baghdad. Lo riferiscono televisioni panarabe tra le quali Al Mayadeen, aggiungendo che il bilancio si è aggravato e conta ora almeno 30 morti e altrettanti feriti. L’agenzia dell’Isis, Amaq, ha rivendicato l’attentato, avvenuto una trentina di chilometri a nord-est della città santa sciita di Karbala. Un altro attentatore suicida si è fatto saltare in aria nei pressi di una stazione degli autobus nella stessa Karbala, riuscendo però soltanto a ferire cinque persone.