Crotone, attività di prevenzione degli incendi boschivi

Quest’oggi a Crotone si è tenuta una riunione per discutere i piani di protezione e prevenzione per quanto riguarda gli incendi boschivi

Comune di CrotoneOggi si è tenuta presso la Prefettura di Crotone una riunione nell’ambito delle attività mirate a fronteggiare e a prevenire gli incendi boschivi nella stagione estiva, alla quale hanno preso parte Forze di Polizia, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Azienda Calabria Verde, Sindaci dei Comuni sede dei Centri Operativi Misti (COM), nonché i rappresentanti delle Amministrazioni/Enti coinvolti nella campagna delle attività di prevenzione degli incendi boschivi.

Nel corso dell’incontro, il Prefetto ha riassunto gli indirizzi operativi dettati dalla recente direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri e ha ribadito la necessità di azioni sinergiche e coordinate tra tutte le componenti del sistema, a tutela della pubblica incolumità e a garanzia dell’ordine e della sicurezza pubblica, richiamando le attribuzioni normativamente riservate ai Sindaci, tra l’altro, per l’adozione delle ordinanze finalizzate a garantire la pulizia della vegetazione incolta di aree prossime a zone antropizzate; dovrà inoltre essere svolta attenta vigilanza sulla loro ottemperanza.

A breve, ci sarà la stipulazione della convenzione delle attività di prevenzione degli incendi boschivi 2017 tra Azienda Calabria Verde e gli altri Enti.

Si è altresì attirata la particolare attenzione dei Sindaci sulla necessità di garantire il costante aggiornamento del catasto dei terreni percorsi da incendi, nonché una attenta verifica dei piani comunali di protezione civile, con specifico riguardo al rischio di incendi di interfaccia, allo scopo di accertarne l’adeguatezza rispetto al rispettivo contesto territoriale.

Da parte delle Forze di Polizia, infine, sarà dato incisivo impulso ai dispositivi di controllo del territorio, attraverso azioni di contrasto e di repressione dei fenomeni di innesco di incendi.