Cosenza: consegnata al sindaco Occhiuto un’auto ibrida con la formula del comodato d’uso

comune cosenzaTanto per cominciare qualche numero: a livello mondiale oggi circolano ben 10milioni di veicoli ibridi e solo in Italia il dato di vendita è di 130mila, dove l’impatto sull’ambiente si traduce nella riduzione di un milione di tonnellate di anidride carbonica. La ‘filosofia’ di mercato della Toyota, azienda pioniera nelle tecnologie pensate per non inquinare, vent’anni fa poteva apparire lontana dalle esigenze degli utenti ma nel 2017 trova ragion d’essere nella concezione che ha come obiettivo la salvaguardia del pianeta. È dunque uno spot per la salute del cittadino l’accordo tra il Gruppo Aversente Motors e il Comune di Cosenza a cui oggi pomeriggio è stata ufficialmente consegnata in comodato d’uso una Toyota Prius+, modello ecologico top con carrozzeria personalizzata con lo stemma della città. A ricevere le chiavi direttamente dall’amministratore delegato Giovanni Aversente, è stato il sindaco Mario Occhiuto che, nell’ottica delle politiche sostenibili attuate dall’Amministrazione comunale, ha ribadito proprio le numerose azioni dell’Esecutivo in tal senso: “Aspiriamo a costruire una città che riesca a mitigare il gravoso problema dell’inquinamento ambientale – ha detto – Vogliamo una Cosenza sempre più sostenibile, per questo abbiamo aumentato gli spazi pedonali e le piste ciclabili nonché tutte quelle attività che migliorano la qualità della vita. Gli spazi urbani – ha aggiunto Occhiuto – vanno ripensati in spazi per utenti/pedoni. Portiamo infatti avanti l’idea della mobilità dolce e, con la Regione Calabria, ci stiamo adoperando per realizzare un sistema di mobilità dell’area urbana con 6 stazioni hub e un nuovo modello di trasporto pubblico locale. L’iniziativa della Toyota, che ringrazio, si colloca in un nostro ampio più progetto”. All’incontro non sono mancati l’assessore Michelangelo Spataro e Gisberto Spadafora, presidente della Commissione Trasporti di palazzo dei Bruzi che ha promosso l’iniziativa. Giovanni Aversente dal canto suo ha tenuto a ringraziare Mario Occhiuto sia per la visione lungimirante delle strategie amministrative e sia per la possibilità che avranno i cittadini-clienti Toyota con veicoli dalle stesse capacità ecologiche della vettura data in dotazione al Sindaco, ovvero di usufruire gratuitamente dei parcheggi nelle strisce blu (naturalmente dopo apposito passaggio burocratico che prevede la compilazione di un modulo) e, inoltre, la possibilità di attraversare le corsie preferenziali senza incorrere in multe. “Si tratta di un’iniziativa unica in tutta la Calabria – ha affermato Aversente – Un sentito grazie va al sindaco Occhiuto per le scelte mirate che compie in nome del futuro della mobilità”. Le emissioni di gas di scarico del veicolo consegnato al Comune con la formula del comodato d’uso sono di 95 grammi al chilometro. Si è soffermato proprio sui vantaggi per l’ambiente il delegato di Toyota Italia Massimiliano Rossi: “Siamo onorati che l’ammiraglia di casa Toyota sia in uso a un’Amministrazione tanto attenta a privilegiare un basso impatto ambientale. Quest’auto in città può esprimere una guida in elettrico per il 79% e Cosenza rappresenta un esempio sul piano regionale e non solo”. Il veicolo è un ibrido elettrico/benzina che, per circa un anno, accompagnerà il sindaco Occhiuto nei suoi spostamenti, esempio di sostenibilità e soprattutto testimonianza visiva di una città trainata dal motore delle buone pratiche urbane.