CONI Calabria: per la prima volta, nei 103 anni di esistenza del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, un Presidente della Repubblica ha fatto visita a Palazzo H

ajaxmailLa massima istituzione dello Stato, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha fatto visita al Palazzo H per la prima volta nei 103 anni di esistenza del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, scrivendo una pagina di storia. Un evento dall’enorme portata al quale hanno partecipato 602 medaglie olimpiche, mondiali ed europee, i presidenti delle Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche, delle Discipline Sportive Associate, delle Associazioni Benemerite, degli Enti di Promozione Sportiva, dei Comitati Regionali, del mondo paralimpico, completati da una folta rappresentanza di atleti in attività e del passato. Dopo gli onori di casa del Presidente del CONI, Giovanni Malagò che ha accolto Mattarella unitamente al Ministro dello Sport, Luca Lotti, e al Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli commoventi le parole del Presidente Mattarella, rimarcanti l’errore che molti commettono nel considerare lo sport come un fenomeno marginale nella vita sociale; il messaggio chiaro del Presidente Mattarella è stato indirizzato allo sport come risorsa, opportunità, sogno e speranza per tutte le giovani generazioni di oggi. Il discorso si è concluso con un meraviglioso augurio del Presidente Mattarella rivolto a tutti i partecipanti e soprattutto ai Presidenti dei vari comitati regionali con la speranza e l’obiettivo di migliorarsi e migliorare la società e il nostro Paese. Grande emozione per il Presidente CONI Calabria Maurizio Condipodero per la partecipazione all’evento e la grande stima nella massima istituzione dello Stato.