Catanzaro, i Pensionati d’Europa rinnovano la stima e la fiducia nei confronti del candidato a sindaco del centrosinistra Vincenzo Antonio Ciconte

I Pensionati d’Europa hanno ricordato tramite un incontro a Catanzaro come i progetti del candidato a sindaco Vincenzo Antonio Ciconte sposino a pieno quelle dei pensionati

salvatore romeoI Pensionati d’Europa rinnovano la stima e la fiducia nei confronti del candidato a sindaco del centrosinistra Vincenzo Antonio Ciconte.
Nel corso di un incontro, infatti, Salvatore Romeo ha ricordato come la coalizione di Ciconte abbia sposato in pieno le linee programmatiche dei pensionati: “noi abbiamo pensato alla realizzazione di alcuni centri sociali, i quali rappresentano delle forme di aggregazione indispensabili. Abbiamo già individuato la mappa di circa 25 locali dislocati in ogni quartiere della città, con funzione di segretariato sociale e riferimento per l’assistenza sociale”.
Romeo, che la settimana scorsa ha presentato la lista con Giuseppe De Gaetano,  punta sulla creazione di una cooperativa che riesca a creare occasioni di lavoro per operatori sociali in ogni campo e la realizzazione di un cimitero per gli animali d’affezione.
Romeo, in più, ha pensato di puntare sull’”Università del mare”, che consente di fare ricerca e innovazione sulle potenzialità energetiche e alimentari del mare, attraverso uno studio associato tra università e l’Arpacal.
I pensionati, consapevoli del ruolo e anche del peso numerico che ricoprono nella società, affermano che l’amministrazione di centrodestra guidata da Sergio Abramo, in questi anni, è rimasta sorda alle richieste e alle istanze che provenivano da questa fascia sociale. Per queste ragioni, ormai, è necessario invertire la tendenza politica e amministrativa e così invitano a supportare e votare “Pensionati d’Europa”, con sindaco Vincenzo Antonio Ciconte.