Capo d’Orlando, lo sportello informativo sul microcredito offre assistenza per SELFIEEmployment

A Capo d’Orlando lo sportello sul microcredito rientra tra i 4 in tutta la Regione Sicilia a poter offrire assistenza per il fondo SELFIEEmployment

Cono

Cono

Lo sportello informativo sul microcredito del Comune di Capo d’Orlando è tra i 4 sportelli dei Comuni siciliani (65 in tutta Italia) selezionati per offrire assistenza per il fondo rotativo SELFIEmployment, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale SPAO FSE 2014-2020.

La misura “SELFIEmployment” è finalizzata alla creazione di autoimpiego e micro/piccola impresa da parte dei giovani di età compresa fra i 18 e i 29 anni che non studiano e non lavorano (NEET) e che sono interessati ad inserirsi nel mercato del lavoro con una piccola attività economica o di lavoro autonomo di tipo professionale.

Il fondo, gestito da Invitalia per il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, prevede tre tipologie di prestito da 5 a 50 mila euro a tasso zero, erogato in assenza di garanzie reali e/o di firma della durata di 7 anni rimborsabili con rate mensili posticipate.

In particolare, si potranno ottenere fino a 25 mila euro con il microcredito, 35 mila euro con il microcredito esteso e 50 mila euro con un piccolo prestito.

Possono essere finanziate le iniziative nei settori di produzioni di beni, fornitura di servizi e commercio, anche in forma di franchising. Gli unici ambiti non ammissibili sono quelli previsti dalla disciplina comunitaria, nei settori della pesca, acquacoltura, produzione primaria in agricoltura, lotterie e scommesse.

Il fondo “SELFIEmployment” non ha scadenza, perché è  una misura a sportello. Quindi, le domande  possono essere presentate fino a quando vi sono risorse finanziarie disponibili nella Regione di residenza.

Il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì esprime soddisfazione “per il riconoscimento ottenuto dagli operatori dello sportello Cono Micale e Marina Delponte, coordinati dalla dirigente dell’Area Socio Assistenziale Cettina Ventimiglia. Essere tra i quattro comuni siciliani selezionati per offrire assistenza per questa misura è motivo di orgoglio e rappresenta anche un riconoscimento per l’efficienza mostrata in questi anni, oltre all’attiva partecipazione alle azioni formative promosse sulla misura dall’Ente Nazionale per il Microcredito. L’impegno dell’Amministrazione – prosegue il Sindaco – sarà rivolto  a  promuovere questa opportunità di finanziamento sul territorio soprattutto nei confronti dei giovani che intendono avviare un’attività imprendioriale. L’obiettivo è quello di creare occupazione e crescita socio-economica”.