Caltanissetta: voto di scambio politico-mafioso, in carcere anche il sindaco uscente di Niscemi

Anche il sindaco uscente di Niscemi Francesco La Rosa tra i nove arrestati dalla Squadra mobile di Caltanissetta

polizia-800x600C’è anche il sindaco uscente di Niscemi (Caltanissetta) Francesco La Rosa tra i nove arrestati dalla Squadra mobile di Caltanissetta nell’ambito dell’inchiesta per voto di scambio politico mafioso. La Rosa era candidato a sindaco e domenica scorsa ha perso il ballottaggio contro Massimiliano Conti, eletto sindaco. Raggiunto dall’ordinanza anche il presunto capomafia di Gela Alessandro Barberi, già detenuto. Secondo gli inquirenti, La Rosa avrebbe stretto “un patto con Cosa nostra alle amministrative del 2012“. E dopo avere vinto avrebbe condizionato l’attività amministrativa di questi anni. Manette anche per due uomini dell’entourage di La Rosa.