Caltagirone, in arrivo a settembre i Mondiali militari di scherma

A Caltagirone nel nuovo palazzetto dello sport verrà ospitata una giornata di gare dei Mondiali militari di scherma

palazzo-municipale-caltagirone-470x313Caltagirone e il suo nuovo palazzetto dello sport in località Divisa, che per l’occasione avrà il suo battesimo, ospiteranno una giornata di gare dei Mondiali militari di scherma, che si svolgeranno dal 12 al 18 settembre prossimi, ad Acireale, e vedranno la partecipazione di 190 atleti in rappresentanza di 18 nazioni. La delegazione italiana sarà formata da 24 schermidori di assoluto livello, appartenenti a Carabinieri, Guardia di Finanza, Aeronautica ed Esercito.

L’annuncio è stato dato nel corso della presentazione della kermesse, avvenuta stamani, a Villa Malfitano, a Palermo, su iniziativa dell’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, che l’ha presieduta. Per il Comune di Caltagirone è intervenuto il sindaco Gino Ioppolo, insieme al presidente dell’Accademia d’armi “Agesilao Greco”, Massimo Porta, a cui si deve il parziale utilizzo del palazzetto che, con i Mondiali, avrà la sua definitiva e totale apertura.

“Si tratta di un’importante manifestazione – sottolinea Ioppolo – che, oltre a un’innegabile valenza sportiva, potrà costituire, per la nostra città, una significativa vetrina turistica. Un’opportunità che siamo impegnati a cogliere nel migliore dei modi”.