Caldo ed incendi: situazione critica in Calabria

Incendio Calanna (2)Numerosi Incendi di boschi, sterpaglie e colture sono segnalati nelle ultime ore in Calabria complici le alte temperature di questi giorni. In via di risoluzione le situazioni di criticita’ registrate ieri a Dasa’, nel vibonese, dove le fiamme hanno reso necessaria l’evacuazione momentanea di alcune abitazioni. “Stamani – fa sapere il responsabile regionale della Protezione civile Carlo Tansi – gli operatori di Calabria Verde con l’ausilio di un elicottero stanno intervenendo per spegnere i focolai residui. In via di miglioramento anche la situazione, nel reggino, a Villa San Giovanni, Bagnara e Scilla. Nella provincia piu’ meridionale della Calabria nelle ultime 24 ore sono stati 58 gli Incendi che hanno impegnato i vigili del fuoco del comando provinciale. Anche la fascia jonica e’ stata colpita con roghi a Melito Porto Salvo, Siderno, Locri, Condofuri, Bovalino e Brancaleone). Per far fronte all’elevata richiesta di interventi e’ stato trattenuto in servizio il personale smontante. Nel cosentino un incendio sta interessato un’area adiacente al Villaggio Bagamoio dei Laghi di Sibari che ospita attualmente 400 persone. Oltre alle fiamme preoccupazione anche per il fumo. All’opera ci sono i Vigili del fuoco.