Calabria, Pignanelli: “Frugiuele tenta di coinvolgere anche le persone per bene, esporrò querela”

Reggio Calabria: palazzo San Giorgio sede del ComuneApprendo con meraviglia dal “Corriere della Calabria” delle incaute quanto irresponsabili, gratuite e farneticanti dichiarazioni del dott. Frugiuele nel procedimento penale a suo carico, imputato di vari reati in danno della p.a.. Relativamente alle dichiarazioni del Frugiuele, relative ad una mia presunta pressione per inserire nella gara antincendio una ditta, posso riferire, con certezza e senza alcuna ombra di dubbio che la stessa dichiarazione è destituita da qualsiasi fondamento. Infatti non ho mai indicato alcuna ditta nella citata gara, indetta direttamente ed esclusivamente dal Frugiuele, quanto non ho avuto con lo stesso nessun incontro, senza considerare la circostanza che trattandosi di gara pubblica, tutte le ditte interessate potevano partecipare. Inutile segnalare che il Frugiuele che purtroppo, personalmente, ritenevo e ritengo personaggio nefasto per la p.a. per come risulta dalle sue condotte illecite e sconsiderate per le quali pendono vari procedimenti penali, per come notiziato dagli organi di stampa, tenta disperatamente, per giustificare le sue azioni malsane, di coinvolgere anche le persone per bene (che hanno avuto l’ardire di verificare nei suoi confronti qualche grave illecito) per dire che siamo tutti uguali. Infine, aggiungo che per le irresponsabili quanto gratuite ed infondate dichiarazioni del Frugiuele, che non trovano alcun minimo riscontro nei fatti, ho dato mandato al mio legale di esporre nei confronti del medesimo formale denuncia-querela“-scrive in una nota Gaetano Pignanelli.