Calabria, Dieni: “sulla questione Alitalia Oliverio continua a rimanere in silenzio”

Alitalia, Dieni: «Oliverio continua a rimanere in silenzio»

alitalia aeroporto dello stretto reggio calabria panorama etna isole eolie milazzo sicilia (24)«Oliverio continua a restare in silenzio e a non rispondere a una domanda decisiva: la Regione ha pagato o no il suo debito nei confronti di Alitalia? È un interrogativo che non può più essere eluso e che noi riproporremo fin quando il governatore della Calabria non si deciderà a chiarire ogni aspetto di questa vicenda». È quanto afferma la deputata del M5S Federica Dieni.  «Come confermato da fonti qualificate – aggiunge la parlamentare –, la Regione, contrariamente a quanto aveva assicurato Oliverio, non avrebbe ancora saldato un debito pari a 1,8 milioni di euro. Sarebbe proprio per via di questo mancato pagamento che Alitalia avrebbe deciso di garantire solo due voli giornalieri da e per Reggio Calabria e di non implementare l’offerta volativa per l’Aeroporto dello Stretto». «Se le cose dovessero davvero stare così – prosegue Dieni –, ci troveremmo di fronte all’ennesima promessa mancata del presidente della Regione, ormai un esperto in annunci che poi, puntualmente, non portano a nulla di concreto». «Oliverio, quindi – conclude la deputata del Movimento 5 Stelle –, ha l’obbligo morale di dire come stanno le cose e di dipanare ogni dubbio su una questione di fondamentale importanza. Una questione da cui potrebbe dipendere il diritto alla mobilità dei cittadini di Reggio e non solo».