Basket, coach Dattola entra nello staff tecnico della Vis Reggio Calabria

Eugenio DattolaLavorare con i giovani e farli crescere, insegnando loro pallacanestro. È questo il  “leit motiv” del recente percorso cestistico di coach Eugenio Dattola, dopo le esperienze nei settori giovanili della Viola, della Nuova Jolly e al Nuovo Basket Soccorso. Senza dimenticare i suoi trascorsi da capo allenatore alla Nuova Jolly, alla Botteghelle Basket e, soprattutto, al Basket Villa, dove in tre anni ha centrato due finali play off e vinto un campionato di serie C.  È lui l’uomo scelto dalla Vis Reggio Calabria per dare quel “quid” in più a un settore giovanile in fortissima espansione, sempre più in fase di sviluppo sia a livello numerico che qualitativo.

La scintilla col dg Luigi Di Bernardo e col neo responsabile del settore giovanile Checco D’Arrigo è scoccata subito. E non poteva essere altrimenti, visto che la società bianco/amaranto sta investendo molto e continuerà a investire in futuro sui giovani e l’allenatore reggino ha deciso in questo frangente della sua carriera di lavorare con i giovani.

Ho grande entusiasmo e voglia di intraprendere questa nuova avventura nel settore giovanile della Vis – ha detto coach Dattola. Avrò la possibilità di insegnare pallacanestro ai giovani, cosa ben differente dal fare l’allenatore vero e proprio. Insegnare i fondamentali è importantissimo, visto che ormai è una cosa tralasciata dai più. L’obiettivo è quello di far crescere i ragazzi non nell’immediato, perché i risultati non si possono ottenere subito, ma nel lungo periodo. Ci vuole tempo per formare un giocatore. Il tutto senza l’assillo e l’ansia della vittoria. Con coach D’Arrigo ci conosciamo da anni, abbiamo un ottimo rapporto, sarà un piacere lavorare fianco a fianco con lui. Non avremo problemi a trovare la giusta sintonia nel decidere la tipologia di lavoro che andremo ad affrontare”.