Barcellona Pozzo di Gotto, tributo in onore di Graziella Recupero

A Barcellona Pozzo di Gotto ci sarà una giornata dedicata alla studentessa Graziella Recupero uccisa con 28 coltellate

Barcellona_Pozzo_di_Gotto_Il_MunicipioStudentessa del Liceo Classico, il 26 giugno del 1956, mentre rincasava ancora in pieno giorno, nella zona di San Giovanni, Graziella Recupero veniva aggredita e barbaramente uccisa, con 28 coltellate, ad appena 19 anni.

In occasione del 61° anniversario dal quel tragico evento, il sindaco Roberto Materia e l’Amministrazione comunale onorano la memoria della nostra giovane concittadina.

“Abbiamo il dovere di non dimenticare, per Graziella Recupero e affinché l’orrore di quell’atto resti monito per tutti rispetto ad una tema, quello del femminicidio, che purtroppo è ancor oggi di grande attualità.

È preciso dovere di ciascuno e di tutte le Istituzioni impegnarsi per valorizzare la diffusione di una cultura del rispetto delle differenze e del superamento degli stereotipi di genere, e per questo stiamo lavorando.”, queste le parole del sindaco.

In ricordo di Graziella Recupero, domani sarà simbolicamente deposto un mazzo di fiori nell’aiuola a Lei dedicata, di fronte al Palazzo municipale, che l’associazione barcellonese “Prisma” ha adottato da qualche anno.