#Archeotrekking a Reggio Calabria: il 2 luglio trekking urbano

archeotrekkingIl progetto #archeotrekking dal quale nasce il percorso proposto è il primo progetto realizzato dall’ associazione culturale Il Giardino di Morgana. Il percorso mira ad offrire un’esperienza unica e completa a contatto con la storia millenaria della città di Reggio Calabria. #Archeotrekking nasce dalla volontà di far conoscere i vari siti archeologici, talvolta nascosti anche se in pieno centro storico, al fine di poter offrire un’alternativa ai soliti circuiti turistici. Una passeggiata tra le strade ed i vicoli del centro di Reggio Calabria alla ricerca dei tanti siti e delle tante curiosità che la storia millenaria della città può offrire. Il raduno sarà alle ore 9.00 di domenica 2 luglio nella parte alta della città, all’inizio di Via Giulia con uno dei panorami reggini più suggestivi che farà da palcoscenico al racconto della vita di Giulia, la figlia dell’imperatore Augusto, morta proprio a Reggio. Subito dopo si attraverserà  tutto il centro storico visitando l’area sacra Griso-Laboccetta, la Tomba Ellenistica nei pressi del Museo Nazionale. si percorrerà tutto il Lungomare per arrivare all’ area del tempietto con il Castel Novo, in quella che in passato era una delle aree più sacre per i reggini. Il percorso continuerà poi con le Mura Greche e le Terme Romane sul Lungomare. Dopo aver visitato questi siti spesso marginalizzati dai percorsi turistici tradizionali, si procederà verso il Castello Aragonese vero simbolo della città di Reggio e si concluderà l’anello dell’escursione nel punto di partenza, in via Giulia. La passeggiata sarà guidata da Domenico Guarna, presidente dell’associazione culturale Il Giardino di Morgana, che svelerà alcune curiosità sui siti archeologici oggetto del percorso che troppe volte vengono considerati con eccessiva superficialità dagli stessi reggini.

Dettagli sul programma: https://ilgiardinodimorgana.wordpress.com/archeotrekking-a-reggio/

Per info e prenotazioni: 3489308724.