A Reggio Calabria si è svolta l’iniziativa “un Cuore più sano e più forte”

IMG-20170625-WA0118Il Comitato CRI di Vallata del Gallico non poteva esimersi dal prendere parte al coordinamento di questo importante evento rivolto alle fasce deboli e alle persone meno abbienti consentendo loro di poter avere un ceeck-up  cardiologico completo  effettuato dai fuoriclasse della cardiochirurgia nel panorama internazionale, ai quali si è aggiunta  la Dott. Maria Grazia Rechichi, attuale Sindaco f.f. del Comune di Villa San Giovanni “La Domenica del Cuore” è un progetto sociale attivato dal 2013 dall’Associazione “Dona la Vita con il Cuore ONLUS”  per ragioni di solidarietà umana:  una domenica al mese il team realizza un ambulatorio specialistico itinerante offrendo ai pazienti, che non hanno possibilità di curarsi, visite mediche gratuite. Tale evento di solidarietà sanitaria, ideato dai cardiologi capitolini, ha  fatto tappa  per il secondo anno consecutivo a Villa  San Giovanni, permettendo  a 50 (  cinquanta) pazienti  tra adulti e bambini provenienti anche dai paesi limitrofi,   di essere sottoposti a screening cardiologico comprensivo di  visite specialistiche: Elettrocardiogramma, Ecocardiogramma, Ecodoppler , Visita fisiatra, Supporto psicologico, dalle quali è stato possibile identificare  casi di patologie asintomatiche ma potenzialmente molto gravi. Il Prof. Massimo Massetti, Presidente dell’Associazione, soddisfatto per il numero dei pazienti visitati e per la collaborazione del Comitato di CRI,  dichiara: “queste iniziative sono  di fondamentale importanza perché non vanno a sostituirsi ai servizi sanitari, ma rappresentano un valore aggiunto che intende sensibilizzare la prevenzione e il controllo di patologie molto serie spesso trascurate per ragioni economiche o lunghe liste d’attesa”.

 L’apertura dell’evento  è avvenuta nel tardo pomeriggio di sabato in un conviviale incontro presieduto dal Professore Massetti a cui  hanno  partecipato medici  dei principali nosocomi calabresi e volontari sensibili all’iniziativa. Il Presidente CRI Dott. Diego Coppola,  convinto che il successo  dell’evento sia dovuto alla sinergia tra associazioni  umanitarie,  che pongono al centro i bisogni dell’individuo,  esprime un particolare ringraziamento  all’Ass. “Dona la Vita con il cuore” ,  al Corpo dell’ Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana di Reggio Calabria e ai   Volontari CRI , i quali con dedizione e passione  a favore delle fasce deboli onorano   l’Emblema  di Croce Rossa. Un particolare ringraziamento a nome di tutti i soggetti coinvolti, al  Dott. Gianni Calabrese,  organizzatore  dell’iniziativa, che per il secondo anno ha promosso e sponsorizzato questo importante appuntamento in Riva allo Stretto.