A Messina interessante convegno su “I benefici degli antibiotici ed i rischi di un uso non appropriato”

antibiotici“Antibiotico terapia e resistenze batteriche”. E’ il tema del congresso organizzato dal gruppo Slow Medicine del Papardo che si terrà il prossimo 29 giugno a partire dalle ore 9 presso l’Auditorium dell’Azienda Ospedaliera messinese. Assumere gli antibiotici quando non sono appropriati non accelera né migliora la guarigione, provoca a volte effetti indesiderati e l’antibiotico-resistenza, cioè la diffusione di batteri resistenti agli antibiotici. In questo caso i farmaci diventano non più utili. Come più volte sottolineato dall’AIFA, “l’antibiotico-resistenza è un fenomeno che necessita oramai di un cambiamento culturale a cui tutti sono chiamati, medici e pazienti”, “l’antibiotico-resistenza è reale, in costante aumento e mette a repentaglio decenni di scoperte scientifiche e, cosa ancor più grave, la nostra salute”. Altro dato significato viene da un’indagine dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che rivela una scarsa conoscenza del fenomeno a livello globale.

Molto articolato il programma che prevede dopo i saluti del DG del Papardo Michele Vullo e delle altre autorità, l’introduzione al corso curata dal Direttore Sanitario Paolina Reitano, la lettura magistrale del Prof. Trifirò, la relazione del Presidente dell’Ordine dei Medici Giacomo Caudo sull’antibiotico resistenza ed il ruolo del Medico di Medicina Generale, la relazione della cofondatrice di Slow Medicine Sandra Vernero che parlerà del progetto nazionale. A seguire il responsabile del Governo Clinico dell’AO Papardo Giacomo Nicocia evidenzierà il ruolo dell’Azienda Ospedaliera nell’appropriatezza della prescrizione degli antibiotici. L’importanza dei comitati per il controllo delle infezioni correlate all’assistenza (C-ICA) sarà discussa dalla responsabile dell’URP aziendale Antonella Mangano. Questi gli altri interventi con i rispettivi dirigenti medici relatori: Epidemiologia delle ICA: Statistica dell’azienda Papardo (Giunta), appropriatezza clinica nella prescrizione degli antibiotici (Nunnari), applicazione e implementazione da parte degli infettivologi della procedura sull’appropriatezza prescrittiva degli antibiotici nell’A.O. Papardo (Smedile e Strano), Ruolo della diagnostica di laboratorio nell’appropriatezza prescrittiva e nell’antibiotico resistenza (Falliti), Antimicrobial stewardship: esperienze nella realtà dell’ASP 5 (Panella).