Sequestrate coperture abusive in una spiaggia del reggino

TonnaraVenticinque coperture realizzate con palme e legno e installate abusivamente su un’area del demanio marittimo sono state sequestrate dalla Capitaneria di porto di Gioia Tauro sulla spiaggia della Tonnara di Palmi. Le strutture di difficile rimozione, del diametro di cinque metri ciascuna, erano state realizzate utilizzando del materiale di fortuna probabilmente allo scopo di ricoverare del materiale da utilizzare successivamente sulla spiaggia della nota località turistica. L’intervento degli uomini della Capitaneria di porto e della delegazione di spiaggia di Palmi si inserisce nelle attività di controllo del litorale e di contrasto all’abusiva occupazione del demanio marittimo.