fbpx

Rifondazione Comunista sulla vicenda Almaviva di Palermo

Rifondazione comunista fa proprio l’appello di Democrazia e Lavoro Cgil, per il rispetto delle tutele contrattuali e dello Statuto dei lavoratori, messe in discussione dal ricatto di Almaviva nei confronti dei dipendenti del call center di Palermo

palermo-comune“Ancora una volta si vogliono contrapporre riduzione del salario e dei diritti dei lavoratori contro occupazione. E’ questo il frutto avvelenato delle politiche liberiste portate avanti dal padronato, dal Pd e dai suoi alleati. Occorre respingere il ricatto padronale e denunciare le complicità istituzionali che lo supportano. Rifondazione comunista Sicilia esprime solidarietà ai lavoratori  Almaviva”. E’ quanto scrive in una nota il Prc.