fbpx

Reggio Calabria: l’acconciatore dalle mani d’oro Vincenzo Ciancolo conquista la master class dei professionisti [FOTO]

/

Vincenzo Cianciolo, l’acconciatore palermitano è conosciuto fin oltre oceano e ieri è stato ospite del Progetto Formazione d’Eccellenza ideato e dalla look maker professionista reggina Rosalba Pizzi

-2La pettinatura perde il suo senso originario e si fa scultura. Un’installazione temporanea: intrecci, onde, rose e chignon incantevoli. Hair stylist entusiasti e letteralmente rapiti dalle mani d’oro di Vincenzo Cianciolo, l’acconciatore palermitano nonché creatore di queste opere d’arte, conosciuto fin oltre oceano, che ieri è stato ospite del Progetto Formazione d’Eccellenza ideato e condotto dalla look maker professionista reggina Rosalba Pizzi. Un progetto che nasce dall’esigenza di portare in citta dei cultori del settore di fama nazionale ed internazionale per una formazione di eccellenza senza la necessità di doversi spostare dalla propria terra. Il salone della Confcommercio ha ospitato la master class rivolta ai professionisti dell’acconciatura che, per l’occasione, sono giunti da ogni parte della Calabria. Una full immersion, dal livello altissimo, in cui i partecipanti si sono cimentati nelle creazioni di vere e proprie opere d’arte col solo utilizzo delle mani e delle tecniche di Cianciolo che escludono l’uso di posticci, supporti o decorazioni. Il massimo consentito è l’uso sapiente della lacca e i risultati sono davvero sorprendenti. I raccolti di Vincenzo Cianciolo sfidano la gravità, con la naturalezza degli intrecci: «Sono sempre stato alla ricerca di qualcosa di nuovo, di mio e no di fotocopie di altri colleghi» ha raccontato l’hair-stylist che al suo attivo vanta annali collaborazioni con stilisti di fama mondiale, televisioni, master class ed eventi in Italia e nel mondo.

«Ho cercato e studiato per anni un nuovo stile, per proteggere i capelli e la bellezza, portare volume e ottenere risultati fuori dal comune. Ne ho trovato uno tutto mio, accompagnato da una tecnica precisa per acconciature raccolte che mi permette di realizzare delle vere e proprie opere d’arte – ha ribadito – senza dover usare posticci, supporti o decorazioni ma solo l’uso sapiente della lacca e delle mani». Un talento naturale, sempre più innamorato del suo lavoro che oggi si esibisce in tutta Europa e non solo. I suoi corsi sono richiesti in Spagna, Olanda, Belgio, Germania, Italia, Israele, Turchia, Venezuela, California, Argentina, Brasile e Colombia. E proprio in Colombia, quest’anno, Cianciolo ha ritirato il premio Award come migliore acconciatore al mondo. «Una formazione d’eccellenza» la definisce così la giornata di ieri la look maker professionista nonchè national educator della Paul Mitchell, Rosalba Pizzi che ha aggiunto: «Un onore per me e per i colleghi, che ringrazio indistintamente, aver assistito a creazioni da favola dello stilista che ha messo in pratica alcune delle sue tecniche che l’hanno reso famoso nel mondo. Abbiamo assistito all’arte pura, alla passione e all’entusiasmo per questo lavoro».