Reggio Calabria: il C.A.S. Rugby conquista la C1

Il C.A.S. Rugby Reggio Calabria conquista la C1

rugby reggioDomenica 14 maggio grazie alla vittoria del Cus Catania ai danni dell’Arechi di Salerno, il C.A.S. Rugby Reggio Calabria del presidente Aldo Rositano si porta in C1 con la propria seniores. La squadra allenata da Rosario Poma corona una stagione positiva che l’ha vista protagonista nel campionato calabrese. I ragazzi, tutti reggini e di giovane età hanno dominato la classifica dall’inizio del campionato, a loro, si sono uniti nelle ultime partite alcuni giocatori di esperienza che hanno rafforzato ancora di più la compagine reggina. Tutto questo è stato frutto di un lavoro iniziato molti anni fa con la Scuola Rugby  del C.A.S. che ha sfornato tanti ragazzi protagonisti oggi di questo risultato. A proposito dei giovani, sempre domenica a Cosenza (campo neutro) la under 16 allenata da Pietro Tripodi (vincitrice del campionato calabrese) ha battuto la vincitrice del campionato pugliese per 31 a 10. La finalissima per assegnare la Coppa del Sud si giocherà in campo neutro a Catania contro l’Audax Ragusa il 4 giugno. Rimanendo sempre in ambito giovanile, gli atleti Orsa, Marini, Candido, Morello, Frezza, Giuffrè, Serpa, Falduto, Vasile, Basile dell’under 14 del C.A.S. si sono recati con la selezione calabrese in Puglia per disputare un prestigioso torneo con le selezioni di: Sicilia, Abruzzo, Campania, Puglia e Marche. Una stagione da incorniciare per la società forte di un gruppo tecnico – organizzativo ormai collaudato e vincente al quale fanno parte oltre al presidente Rositano, il vice-presidente Riso, i dirigenti Tripodi, Castellani, Stillitano e Porcino. I tecnici Poma, Tripodi, Longo, Laface, Rositano, Quattrone, Stillitano. Oltre ad un folto numero di genitori ed appassionati nelle vesti di accompagnatori, che hanno dato un grosso contributo nell’organizzazione interna di partite ed eventi vari.