Reggio Calabria, festival dell’inclusione a favore del sostegno umano

Festival dell’inclusione è l’occasione per “tenersi tutti per mano” affermando con decisione la scelta di fare rete e sostenersi l’uno con l’altro, coscienti che ogni individuo è una risorsa fondamentale per la società

MANIQueste parole di “Tutti uguali. Tutti speciali” (la canzone realizzata dai ragazzi della sezione AIPD reggina insieme a Kento e Mad Simon) rimbalzate dalle maggiori testate giornalistiche nazionali sono diventate un Manifesto di cultura inclusiva e accogliente.

La I edizione di MANI – Festival dell’inclusione è occasione per “tenersi tutti per mano” affermando con decisione la scelta di fare rete e sostenersi l’uno con l’altro, coscienti che ogni individuo è una risorsa fondamentale per la società. Accademia Capoeira Muzenza, Agizuemila, Associazione Famiglia Italiane, Club Alpino Italiano sezione Aspromonte, Legambiente Città Metropolitana, Pentakaris, Reggio City Cypher, Scena Nuda, Teatro Proskenion, Unicef,  uniranno, anche in quest’occasione le loro mani alle nostre.

Al semplice, ma importante, messaggio di “Teniamoci per mano” vogliamo affermare il valore del rispetto per la dignità di ogni persona, per la famiglia, per l’ambiente e il territorio, per la diversità delle culture.

Il rispetto e l’impegno per una società migliore saranno i fili conduttori intorno ai quali si intesse una trama di valori come il paesaggio, la difesa del suolo, il rispetto della legalità, l’uguaglianza di genere e la ricerca di un rapporto sano ed equilibrato con il proprio essere, l’espressione artistica in tutte le sue forme anche alternative, il rapporto genitori-figli, la musica, la bellezza.

Uniti da musica, teatro, pittura, sport e danza, vogliamo lavorare e sporcarci le MANI insieme per cambiare “diversità” in ”opportunità”. Sarà un’occasione per conoscersi e farsi conoscere, per amplificare i messaggi che derivano dalla Mission di ognuna delle realtà impegnate in questa grande festa che si mescoleranno, contaminandosi e arricchendosi reciprocamente.

PROGRAMMA

10:00    Apertura del Cancello

10:30/12:00    Escursione a cura del C.A.I. – Club Alpino Italiano Sezione Aspromonte

10:30 Il circo della vita. Musica, clown, giocolieri e trampolieri. Animazione di strada a cura del Teatro Proskenion e momenti musicali a cura dell’associazione Pentakaris

12:00    Yoga della risata a cura di Anna Elisa Meliadò

13:00    Classico panino reggino a cura di AIPD Sezione Reggio Calabria Onlus

15:00    Volerevolare Mini-laboratorio per genitori a cura della Compagnia Teatrale Scena Nuda

  •         Esplorando Animazione a cura di AIPD Sezione Reggio Calabria Onlus in collaborazione con Unicef

16:00    MetàStorie Concerto teatrale di Vincenzo Mercurio & Nando Brusco

17:00    Capoeira Laboratorio ed esibizione a cura di Accademia Capoeira Muzenza Reggio Calabria

18:00    Dj set & Breakdance a cura di Reggio City Cypher

19:00    Concerto. Kento & Mad Simon

21:30   Chiusura