Reggio Calabria: controlli e sequestri della Polizia Municipale [DETTAGLI]

SequestroPersonale del Nucleo Reggio Sud, coordinato dal dottore CAMA Domenico ufficiale responsabile del nucleo Reggio Sud della Polizia Municipale, durante l’espletamento di attività di controllo del territorio, ha proceduto ad effettuare molteplici sequestri a carico di privati cittadini, per violazione alle norme di edilizia pubblica in località Bocale I, Mortara, via Ligonì S. Gregorio, via Croce Valanidi, Cannavò, nonché al sequestro di strutture adibite a  Pubblico esercizio commerciale in via Longitudinale Pellaro e di un Lido sito in località Bocale I. Le segnalazioni richiedevano controlli,  sulla regolarità di alcuni laboratori di carrozzeria in località Pellaro, con l’ausilio del personale dello Spisal e dell’ASP, hanno determinato il sequestro e la  chiusura dell’attività per la mancanza dei requisiti richiesti dalla normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché il sequestro di numerosi veicoli parcheggiati su pubblica via e sprovvisti di contratto di assicurazione, ovvero il sequestro di carcasse di auto in stato di abbandono. Altro personale della sezione, in località Bocale I, ha proceduto al sequestro di un alloggio residenziale pubblico di proprietà del Patrimonio edilizio del Comune di Reggio di Calabria e a redigere tre denunce  per occupazione di case popolari. I controlli si susseguiranno incessantemente sul territorio al fine di reprimere le condotte abusive di taluni cittadini in ordine ad ogni tipologia di reato che pregiudichi la sicurezza dei cittadini, la tutela del territorio e l’ordinato vivere civile.