Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina invasa da topi e blatte, Cacciotto: “non si può continuare a fare finta di nulla”

La denuncia di Cacciotto: “dire che Messina è sporca è cosa piuttosto evidente, non si può continuare a fare finta di niente”

A Messina, mentre i consiglieri giocano a farsi la guerra, sembra che a rimetterci siano solo i cittadini.

Tra i tanti problemi che attanagliano la città c’è indubbiamente quello della mancata programmazione di interventi di disinfestazione e derattizzazione. “Dire che la città è sporca, non solo in termini di rifiuti, è cosa piuttosto evidente e non si può certamente fare finta di nulla“- commenta il consigliere della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto.

Topi, blatte, insetti di ogni tipo,  fanno da cornice alle nostre strade; “in mezzo purtroppo lo sdegno dei cittadini ai quali non è più possibile mettere sul tavolo continue giustificazioni“- continua il consigliere.

E’ diventato “insopportabile” assistere a continue “guerre” mediatiche che ormai si scatenano, soprattutto, sui social; già perché accanto alla vita virtuale c’è per fortuna una vita reale, fatta anche di problemi a cui bisogna dare una soluzione. A parte i protocolli di intesa, a parte i buoni propositi, serve veramente partire dal basso, slogan continuamente decantato da questa Amministrazione; se partire dal basso non significa garantire l’igiene cittadina allora siamo oltre la frutta“. La questione dell’igiene in città è un aspetto da non sottovalutare, a maggior ragione in vista dell’estate, quando gli esercenti, specie quelli della ristorazione, collocheranno fuori dai locali tavolini e sedie. Tutta la città vive una situazione drammatica: da Camaro a Bisconte, passando per il centralissimo Viale Europa.

Assai spesso– continua il consigliere- i commercianti sono costretti a supplire la carenza dell’Amministrazione ma questo modus operandi non può certamente diventare la regola“.

Il mio invito-conclude Cacciotto- è che il sindaco, l’assessore all’Ambiente ed il dirigente all’Ambiente, si attivino urgentemente per provvedere alla disinfestazione e derattizzazione per restituire il giusto decoro alla città ed ai cittadini che non meritano un totale abbandono“.