Messina, domani incontro Cgil-Prefettura

Domani venerdì 19 il segretario generale della Cgil Messina Giovanni Mastroeni con una delegazione di segretari di categoria e rappresentanti sindacali del territorio si recheranno in Prefettura, così come faranno le strutture Cgil in Sicilia e nel resto del Paese

cgilLa Cgil denuncia il tentativo all’interno della manovra di aggiustamento di bilancio di rispondere alla soppressione dei voucher, strumento che era diventato una delle forme estreme di precarizzazione, con altre forme precarie. La Cgil è pronta a nuove azioni di contrasto a misure che tendono a rendere il lavoro sempre più debole e poco tutelato.

Il segretario generale della Cgil Messina torna ad evidenziare come le politiche del Governo di questi anni hanno avuto effetti devastanti nel territorio dove alla mancanza di lavoro si è aggiunto un lavoro sempre più precario.

Politiche che la Cgil ha contrastato con i referendum che hanno portato alla legge sull’abolizione dei voucher e la reintroduzione della responsabilità solidale negli appalti.  Per la Cgil quello che sta cercando di fare ora il Governo è grave e inaccettabile.