fbpx

Maxi sbarco di migranti in Sicilia

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Sono sbarcati nel porto di Palermo 1042 migranti soccorsi, in diverse operazioni, nel Canale di Sicilia dal rimorchiatore Vos Thalassa che ha operato sotto la guida della Guardia Costiera. A bordo ci sono anche i cadaveri di cinque donne e due ragazzi. I migranti vengono prevalentemente dall’area subshariana e dal Maghreb. Molti i bambini. Non ci sarebbero minori non accompagnati. I primi a sbarcare sono stati gli extracomunitari in cattive condizioni di salute dovute al lungo tempo trascorso in mare. Sulla banchina ad attendere il rimorchiatore ci sono il prefetto di Palermo e l’assessore comunale Giusto Catania che ha messo a disposizione sette bare per le salme. Molti i volontari della Caritas che distribuiscono cibo e scarpe a chi sbarca e i medici dell’Asp.