I migliori eventi del weekend a Messina

La rubrica settimanale dedicata ai migliori eventi previsti questo fine settimana a Messina

messina dall'altoCome ogni fine settimana, ecco a voi la rubrica dei migliori eventi del weekend a Messina. Buona lettura e buon relax!

Sabato la mostra sensoriale “Percorsi nella memoria al Teatro Vittorio Emanuele”: alle ore 17, nei locali del Teatro avrà inizio un viaggio nella Città dello Stretto prima e dopo il tragico terremoto del 1908, con musiche, voci narranti fuoricampo, oggetti, odori, videoproiezioni, fotografie e documenti che descrivono e fanno rivivere il devastante accadimento.Si tratta di un evento con un approccio nuovo e inedito del terremoto del 1908, perché ha una prospettiva che guarda al futuro, con tutto quello che è stato, ma anche con tutto quello che può ancora essere ed è proprio questo il valore aggiunto di questa mostra”. Nei giorni dell’esposizione sarà possibile lasciare un contributo libero per la ricostruzione dei paesi del Centro Italia colpiti dal terremoto.

Un tesoro di città: il Rotaract Club Stretto di Messina organizza una caccia al tesoro tra le vie del centro storico della città. Un’occasione per riscoprire le bellezze di Messina e trascorrere un pomeriggio all’insegna del divertimento, dell’arte e della tradizione.Per partecipare sarà sufficiente solo uno smartphone per ricevere gli indizi e risolvere i rebus che condurranno al tesoro!La caccia al tesoro si svolgerà interamente a piedi per poter ammirare con un occhio differente quello che ci circonda e che normalmente il nostro sguardo ignora o osserva superficialmente. In palio una smartbox contenente un soggiorno in una località a vostra scelta. Info: 3496836620

Sabato pomeriggio cavoli a merenda: dalle 15 alle 18, l’azienda agricola Villaré organizza una sana merenda nell’orto, a base di frutta, pane, dolci, marmellate e succhi della fattoria. L’occasione giusta per godere  all’aria aperta di una ghiotta merenda a base di prodotti a centimetro zero, e spettacoli per bambini. Durante il pomeriggio sarà allestito lo spettacolo dell’artista Ciuffo ne “Il Piccolo Circo” .

Corsi di fotografia naturalista Parco Ecologico San Jachiddu: il corso è pensato per essere fruito da persone con vari livelli di esperienza nel campo della fotografia e consta di due incontri in aula (con spiegazioni ed esercitazioni pratiche) della durata complessiva di circa 8 ore e di una mezza giornata di pratica in natura nei sentieri intorno al forte.
La prima sessione in aula (sabato pomeriggio) sarà dedicata alla spiegazione delle nozioni base della fotografia.
Esauriti gli argomenti generici alla base di ogni genere fotografico, nel secondo incontro in aula (domenica mattina) il corso entrerà nel dettaglio della fotografia naturalistica.  In aula sarà montato un set con illuminazione professionale e sfondo nero e i corsisti avranno la possibilità di usarlo per le molte esercitazioni pratiche su soggetti naturalistici.
Il docente del corso, naturalista di professione, parlerà anche dei soggetti più interessanti del nostro territorio e darà indicazioni su quando e dove trovarli e su come rappresentarli al meglio. Il corso si chiuderà con la spiegazione di alcune tecniche base di post-produzione con Photoshop. La terza sessione avrà luogo domenica dopo la pausa pranzo e sarà dedicata alla pratica in natura, indispensabile per mettere in pratica le nozioni imparate in aula e provare sul campo tecniche e attrezzatura adatte a ottenere fotografie naturalistiche di buon livello. Per informazioni e prenotazioni mandare una mail a: mimmoconta@hotmail.it
Domenica la quinta mostra cinofila a Villa Dantedomenica a Villa Dante, la quinta mostra cinofila organizzata dall’Associazione Animalista Onlus Soccorriamoli e patrocinato dal Comune di Messina. All’evento prenderà parte anche il famoso pet sitter Paolo Roggero. L’iniziativa è finalizzata alla sensibilizzazione per la microchippatura dei nostri amici a quattro zampe ed è organizzata in collaborazione con l’Asp veterinaria di Messina e i medici veterinari, e si concluderà con il “Memorial” dedicato a Lavinia Marano e con la premiazione al “Volontario che si è distinto per amore e sensibilità nei confronti degli animali”.
A Capo d’Orlando la sesta edizione di Little Sicily: tutto pronto per la sesta edizione di Little Sicily, la rassegna dedicata alle eccellenze siciliane. Il divertimento inizia già sabato mattina, con l’apertura degli Stand Enograstromici e l’animazione a cura del Trampolaio matto. Alle  ore 11.00, appuntamento al Cineteatro Comunale con “ Rosso di San Secondo”. Alle dodici appuntamento con l’Isola Pedonale  Faccio Strada Show”  di e con Francesco Mirabile , spettacolo di giocoleria acrobatica. Alle ore 18:00 apertura dell’ Area Slow Food  – Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food Sicily e i Pupi Siciliani a cura della Marionettistica  F.lli Napoli. Alle 19 spetaccolo di circo con le “Lumie” nell’Isola Pedonale.  E per concludere in bellezza, alle 21:30 lo spettacolo di  JERRY CALA’ in “ Una vita da Libidine” Concert Show. Domenica invece in mattinata sfileranno per le vie del paese i Carretti Siciliani, a cura del del Museo Gullotti di Bronte e in serata lo spettacolo di Musica e Cabaret  con  GIOVANNI CACIOPPO  in “ Ho scagliato la prima pietra” e la Band “ La Soluzione”.

Domencia Sagra dell’Arancia a Gualtieri Sicaminò: la Sagra dell’Arancia nasce, circa 20 anni fa, su iniziativa del circolo MCL di Gualtieri Sicaminò. Dopo qualche edizione il testimone è passato al circolo culturale Argus che ha trasformato la manifestazione in una vera e propria passerella per artisti ed artigiani locali che liberante espongono le loro opere negli stand appositamente allestiti. Il programma della Sagra propone, oltre alla tradizionale degustazione di dolci a base di arancia, spettacoli musicali e folkloristici.