fbpx

G7 Taormina, pesanti dichiarazioni di D’Alia: “Accorinti dovrebbe dimettersi”

Il coordinatore nazionale dei Centristi per l’Europa Gianpiero D’Alia ha criticato il sindaco di Messina sul cattivo sfruttamento delle iniziative per quanto riguarda il G7 che si è svolto a Taormina

Firma Accorinti protocollo e convenzione“Sono deliranti le dichiarazioni del sindaco di Messina, Renato Accorinti. Il suo comportamento è ridicolo nei confronti della città e delle istituzioni. I messinesi non l’hanno votato per fare il black bloc al G7, che è stata peraltro una occasione irripetibile per la Sicilia e per Messina che, purtroppo, non ha saputo nemmeno sfruttarla in buona parte a causa sua. Accorinti dovrebbe fare un passo indietro e dimettersi”. E’ quanto scrive in una nota Gianpiero D’Alia.