fbpx

G7, dal gelato ispirato al ciuffo di Trump ai cannoli offerti alle first lady: ecco cosa hanno mangiato gli ospiti di Taormina

  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
  • LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
    LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio Barchielli
/

G7 Taormina: le first lady hanno assaporato i piatti tipici della cucina siciliana

g7 taormina (4)Nonostante qualche nuvola, le first lady e il marito della cancelliera tedesca Merkel hanno goduto a pieno dello spettacolo dell’Etna, con tanto di foto panoramiche scattate dall’alto.  Dopo il giro in elicottero, gli ospiti sono atterrati a Catania, dove a palazzo degli Elefanti, hanno assaporato le variegate pietanze previste nel menu, tra cui:  nuvola di caprese, baccalà all’affumicatura di pigna con condimento alla pizzaiola, ‘trasparenza’ di teneruma di cucuzza, arancini di riso con ragu di triglia e finocchietto selvatico, ricciola lisciata all’olio di cenere, cornucopia di cialda cannolo con ricotta e aranci. Da bere Carricante brut, Spumante Doc di Sicilia, Etna bianco e rosso. Al termine del pranzo non è mancata una dedica sul libro degli ospiti, mentre il sindaco ha regalato ai commensali il libro ‘Catania e i suoi Paesi’ è un cd della Norma di Vincenzo Bellini.

ImmagineIntanto a Taormina, restando in ambito culinario, spopola il gelato ispirato alla capigliatura di Donald Trump composto da: fragoline, gelato di mandorla, baba’ al marsala e poi un ciuffo di zucchero, la cui forma richiama la chioma del presidente Usa. La coppa Trump e’ stata ideata all’interno della gelateria “Fanaberia”, un’idea geniale dell’avvocato Giuseppe Perdichizzi che sta spopolando tra gli ospiti del G7.

Gli ospiti in serata hanno assistito al concerto dell’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano. Per l’occasione a fine serata nel teatro è stata acceso l’impianto di illuminazione a led, realizzato per la “valorizzazione e riqualificazione energetica” del sito archeologico. L’illuminazione garantisce resa cromatica ancora piu’ suggestiva, senza alterare il colore originale della pietra, grazie a ben  110 lampade a led. A queste si aggiungono 44 lampade a led posizionate nelle nicchie del fronte scena e nella cavea.