Trofeo delle regioni 2017: la Calabria fa il bis, la “maschile” ritrova il successo

17523124_1440849435967672_5867465847617768211_nE’ “doppietta” calabrese al Trofeo delle Regioni di Roseto degli Abruzzi 2017. Dopo il successo contro il Molise per la selezione in rosa allenata da Coach Modaffari (due su due per la selezione femminile), nel tardo pomeriggio della domenica pasquale è arrivato il bis firmato dalla selezione maschile allenata dai Coach Danilo Chiarella e Massimo De Summa ben supportati da Roberta Vozza nel ruolo di Referente Fisico territoriale. Gara meno agevole del previsto contro una Valle D’Aosta in netta crescita. Calabresi stanchi a causa delle tante partite giocate consecutivamente e, probabilmente ancora sotto shock dopo la pesantissima sconfitta subita dal Piemonte al sabato. Il successo parte dalla difesa di Mascaro, Spanò e Di Cello e dalla personalità di Mimmo Cardone: il playmaker ha trascinato in chiave offensiva i suoi realizzando diciotto punti e brillando per carattere. Da dimenticare le amnesie offensive ed un pizzico di effervescenza non pervenuta nella gara di oggi che ha reso più equilibrata del previsto al gara contro la volenterosa formazione valdostana. Il gruppo dovrà ripartire di slancio verso l’ultimo turno del torneo. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per Galimi e soci ancora in corsa per il diciassettesimo posto che scaturirà dalla sfida finale del campionato per la rappresentativa calabrese in programma a Mosciano nel turno di lunedì 17 contro la Basilicata, vittoriosa contro la selezione nelle sfide di girone.

Calabria-Valle D’Aosta 46-35
(12-7,14-6,11-9,9-13)
Calabria:Galimi 2,Chindamo 3,Mascaro 2,Tiberi 8,Gioacoia 2,Spanò 5,Corapi R,Di Cello,Giampà 2, M.Corapi 4,Cardone 18,Mastria.
Valle D’Aosta:Oliveri 14,Maio 1,Bartoszek 2,Giunti 8,Torchio,Favre,Moro,Malasi,Bechini,Bertoncin,Vallino 10.