Reggio Calabria, tavolo permanente con i sindacati e i rappresentanti dei dipendenti metropolitani

ex provincia reggioIl sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha incontrato i rappresentanti sindacali dei dipendenti dell’ente per fare il punto sulle esigenze, affrontare gli eventuali disagi e programmare le iniziative necessarie per garantire migliori condizioni di lavoro. All’incontro, interlocutorio, costruttivo e cordiale, hanno preso parte il vicesindaco e delegato al personale, Riccardo Mauro, la consigliera metropolitana Caterina Belcastro, delegata alle Politiche sociali e del lavoro, Alessandra Baldari Cgil-FP, Adolfo Romeo e Felice Foti per Cisl-FP, Aurelio Guarnaccia per la Uil-Fpl, numerosi componenti la RSU della Città Metropolitana ed il coordinatore Antonio Romeo. Numerosi sono stati i temi trattati, come la riorganizzazione del personale e degli uffici, il fondo di produttività, la dotazione organica, le sedi di lavoro, la formazione, la garanzia dell’incentivazione acquisita dai dipendenti, il recupero di alcune funzioni specifiche nella macrostruttura, il riordino delle funzioni delegate dalla Regione del settore lavoro e del personale a tempo determinato. “La Città Metropolitana non può prescindere da una macchina amministrativa efficiente – ha detto il sindaco Falcomatà – Vogliamo che questo nostre ente rappresenti veramente un punto di riferimento per i Comuni e un partner privilegiato per la Regione e il Governo. Per questo – ha aggiunto – intendiamo garantire ottime condizioni di lavoro ai nostri dipendenti, valorizzare e promuovere il loro impegno, dotarli degli strumenti necessari, rendendoli sempre più partecipi nelle scelte. A breve – ha quindi concluso – saranno erogati gli emolumenti relativi al contratto decentrato anno 2016 e istituiremo un tavolo permanente con i rappresentati sindacali, un’occasione di confronto che non ci vedrà in contrapposizione, ma seduti dalla stessa parte per osservare, programmare e superare insieme eventuali ostacoli”. A conclusione dell’incontro, i rappresentanti sindacali hanno manifestato apprezzamento per la disponibilità manifestata dal sindaco Falcomatà a trattare le problematiche esposte.