Reggio Calabria: prosegue il corso di formazione gratuito della scuola di cucina “Io Chef”

A Reggio Calabria prosegue il corso di formazione gratuito della scuola di cucina “Io Chef”

io chefProsegue il corso di formazione gratuito scuola di cucina “Io Chef “,  voluto e promosso dalla Biesse in collaborazione con la Scuola di cucina di Giovanna e Pietro Cartella’, rivolto alle ragazze e madri e a donne in difficoltà. La terza lezione ha riguardato i condimenti,  sughi e paste fresche. Grande entusiasmo tra le 15 corsiste che con impegno e attenzione vivono questo momento davvero importante per la loro vita. Le partecipanti sono state segnalate dal Consultorio Diocesano. dalla Curia, dalle case accoglienza e dai centri migranti. Grazie a questo corso potranno imparare un mestiere e per alcune di loro sarà possibile usufruire dell’opportunità di fare uno stage di approfondimento con lo Chef  Filippo Cogliandro e con lo chef Pietro Cartella’. Non solo le  due più meritevoli avranno la possibilità di essere inserite nel mondo del lavoro. “Con poco a volte si può fare tanto se c’è la buona volontà“, afferma Bruna Siviglia Presidente della Biesse. “La nostra terra ha fame di opportunità lavorative è questo che bisogna fare essere terreno fertile per favorire nuove occasioni di lavoro contribuendo anche al l’inclusione sociale. A tale proposito mi preme ricordare  che tra le consiste c’è una ragazza diversamente abile che svolge regolarmente il corso insieme a tutte le altre. Proprio per favorire l’inclusione sociale di cui tanto si parla“.  Il prossimo incontro è previsto per mercoledì  26 aprile alle ore  17.00 presso la Scuola di Cucina “Io Chef”. Protagonisti carni bianche e rosse e vari tagli. Al termine della lezione si prevede una degustazione delle  pietanze preparate dalle corsiste con l’aiuto dello chef.