fbpx

Reggio Calabria, PD: prosegue la campagna per la mozione Renzi

GD e Future Dem Calabria si mettono in gioco per sostenere la lista di Matteo Renzi per il collegio elettorale che comprende Reggio Calabria e Vibo Valentia

IncontroGdFuturedem (1)Prosegue la campagna elettorale in vista delle primarie per il rinnovo dell’assemblea nazionale e l’elezione del segretario nazionale del Partito Democratico, Gd e Future Dem Calabria si mettono in gioco per sostenere la lista di Matteo Renzi per il collegio elettorale che comprende Reggio Calabria e Vibo Valentia.

Francesco Danisi commissario metropolitano dei Gd e Demetrio Scopelliti Presidente Metropolitano dei Future Dem presentano in una partecipata assemblea con diversi giovani, rappresentanti di scuole e Università e segretari di circolo, Paola Carbone e Marco Schirripa, giovani professionisti di Reggio Calabria, entrambi avvocati, che concorreranno per la mozione Renzi all’assemblea nazionale del Partito Democratico.

Un momento di discussione che apre una riflessione sul Partito Democratico e che ha portato tanto Marco Schirripa quanto Paola Carbone a spiegare i motivi del sostegno a Matteo Renzi in un ottica di credibilità e di forza che deve riassumere il Partito Democratico nei vari livelli.

Tra gli interventi anche il Consigliere Metropolitano delegato al Bilancio Antonino Castorina, anche lui in sostegno di Matteo Renzi a ribadire l’esigenza di unità all’interno del Partito Democratico per superare la difficile fase di diffidenza nei confronti della politica e delle istituzioni e riaffermare la necessità di cambiare in modo netto e radicale l’approccio che ha avuto il Partito Democratico negli ultimi mesi.

La sfida di queste primarie conclude il Capogruppo Pd al Comune sarà quella della partecipazione e di come nel post primarie si vorrà ricostruire il Partito Democratico nei vari territori.

La fase di coinvolgimento dei territori per la mozione Renzi si concluderà sabato all’Hotel Excelsior insieme a tutti gli amministratori della nostra area Metropolitana, i Giovani Democratici ed  i dirigenti del Pd con la partecipazione del Ministro dell’Interno Marco Minniti.