Reggio Calabria, Pci: “solidarietà ai compagni dello “Spazio Macondo”

Reggio Calabria, Pci: “solidarietà ai compagni dello “Spazio Macondo”

PCI_symbol Il Circolo di Rifondazione Partito Comunista di Reggio Calabria esprime la massima solidarietà ai compagni dello Spazio Culturale Macondo che in queste ore hanno subito un vile attacco che ha distrutto alcuni degli impianti nella sala principale del Circolo. “Il movente di questo gesto ancora non è del tutto chiaro ma gli “spazi liberi” in questa città non sono mai stati ben visti. Da nessuno. Gli spazi liberi come il Macondo, soprattutto a Reggio Calabria, sono delle piccole “isole”. Isole in mezzo ai vastissimi oceani di conformismo e malaffare dove i naufraghi di questo micro-mondo fatto al contrario possono trovare approdo sicuro. Per questo lo sdegno è grande. E per questo è necessario fare fronte comune contro ogni tipo di minaccia che tenti di scalfire l’impegno costante verso una nuova consapevolezza e gestione del territorio in modo nuovo. Siamo convinti che questo vile atto non interromperà lo splendido lavoro fatto fin qui dai compagni del Macondo”.