fbpx

Reggio Calabria: i Templari pronti a ricevere la Santa Reliquia di San Bernardo di Chiaravalle

I Templari di Reggio Calabria pronti a ricevere la Santa reliquia di San Bernardo di Chiaravalle

San-Bernardo-di-ChiaravalleI Templari della Pietà del Pellicano di Reggio Calabria dopo avere partecipato, guidati dal Gran Maestro Nino Aloi il 17 marzo, ad una cerimonia nella Cattedrale di Notre Dame a Parigi unitamente ai più importanti Priorati del Mondo, ritornano alle attività spirituali con una eccezionale novità. Questi infatti riceveranno la Sacra reliquia di San Bernardo di Chiaravalle, Abate e Dottore che nel  1150 dettò i principi  della Chiesa Cattolica e soprattutto scrisse le prime regole  Templari. La reliquia è stata reperita grazie all’incessante lavoro del Gran elemosiniere dell’Ordine, Pietro Cartellà, ed è stata portata in solenne processione nella sede dei Poveri Cavalieri di Cristo. Questo evento rappresenta un momento significativo nella vita spirituale dei componenti di questo antichissimo Ordine che attraverso il servizio ai bisognosi, la fedeltà alla Chiesa e la preghiera vivono la loro Cristianità secondo un modello radicato da oltre 800 anni. In occasione della Santa Pasqua l’Ordine Templare in collaborazione con l’Associazione BIESSE, energica e attiva, culla di eventi sociali e solidali di Reggio Calabria guidata da Bruna Siviglia, si recherà presso la Casa di Accoglienza dei bambini con disagio di Eremo Condera per dei doni Pasquali e per un momento di coinvolgimento con i bambini e gli operatori. Con l’occasione l’Ordine augura a tutti gli operatori di pace e di solidarietà una Buona Pasqua di resurrezione segnata dalla comprensione reciproca, dal perdono e dalla pace.