fbpx

Rai, Cantone: “la procura indaga sulle assunzioni”

cantone messina“La Rai è stato il mio più grande insuccesso e mi pesa”. Sono destinate a lasciare il segno, in una fase difficile per il dg Antonio Campo Dall’Orto, le parole del presidente dell’Authority anticorruzione Raffaele Cantone, che durante Faccia a faccia con Giovanni Minoli su La7, annuncia di aver trasmesso l’informativa sulle assunzioni di cui si sta valutando la regolarità alla Procura della Repubblica. Piazzale Clodio, secondo quanto si apprende, ha aperto un fascicolo, per il momento senza ipotesi di reato nè indagati. Un nuova inchiesta, dunque, dopo quella già avviata dalla Corte dei Conti del Lazio. “Abbiamo ricevuto risposte formalistiche sulle assunzioni – sottolinea Cantone – e in audizione Campo Dall’Orto ha risposto in modo parziale”. Un’affermazione accolta con un certo stupore a Viale Mazzini, che non ha mancato di replicare. “La Rai – sostiene l’azienda – ribadisce di aver sempre garantito massima trasparenza e disponibilità all’Autorità anti corruzione guidata, fornendo ogni documentazione richiesta al fine di chiarire ogni dubbio relativo alle assunzioni oggetto di verifica”. “La lotta contro ogni atto contrario alla legalità – prosegue – è sempre stata, e continuerà ad essere, una delle principali priorità aziendali”.