Presenze in crescita per il week end di Pasqua in Calabria

Meteo PasquaPresenze turistiche in crescita in Calabria, malgrado le condizioni atmosferiche incerte, per il week end di Pasqua. Non solo mare o montagna per i tanti che hanno scelto la regione ma anche arte, cultura e, considerato il periodo, tanto seguito per i riti religiosi della tradizione, le “Affruntate” e le “Cunfrunte”, che hanno arricchito il calendario delle manifestazioni della pieta’ popolare. A Pizzo si e’ registrato un boom di presenze come testimonia, secondo il Comune del vibonese, il numero di biglietti staccati per il castello Murat e la Chiesetta di Piedigrotta. Soddisfatti anche esercenti commerciali, ristoratori e albergatori. Anche Tropea ha confermato il suo appeal. Calo di presenze nel crotonese anche per la chiusura dell’aeroporto. Buona affluenza di cultori di storia e arte a Reggio per il museo nazionale dove sono ospitati i Bronzi di Riace e nelle aree e parchi archeologici sparsi per la regione, tra tutti quello di Sibari.