fbpx

Palermo: omicidio a Bagheria, fermato il vicino disabile psichico

Fermato 35enne accusato di avere ucciso, a coltellate, Giuseppina Orobello, trovata ieri mattina senza vita nella sua abitazione di Bagheria (Palermo)

ColtelloE’ in stato di fermo, da ieri sera, Tony Lanza, il 35enne affetto da un ritardo mentale accusato di avere ucciso, a coltellate, Giuseppina Orobello, la 71enne trovata ieri mattina senza vita nella sua abitazione di Bagheria (Palermo). Il sostituto procuratore della Procura di Termini Imerese, Paolo Napolitano, che coordina l’inchiesta, ha disposto il fermo dopo oltre un lunghissimo interrogatorio. A scoprire il cadavere della donna è stata la figlia del convivente che ieri mattina ha aperto la porta di casa con le sue chiavi e ha visto nel soggiorno il cadavere della donna in una pozza di sangue.