Nuovi sbarchi in Sicilia: fermati sette scafisti

Continuano gli sbarchi in Sicilia, fermati sette scafisti

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Sono in totale  516 i migranti arrivati arrivati a Pozzallo a bordo della nave Acquarius, tra i migranti  anche il cadavere di un giovane  presumibilmente dell’età compresa tra i 20-22 anni,  deceduto  per disidratazione. La salma del giovane  è stata trasferita nell’obitorio del cimitero di Pozzallo. Dei 516 una ventina di  sono stati ricoverati in ospedale, tra cui 15 donne in stato interessante e  gli altri per problemi respiratori e contusioni varie.

Intanto, dopo lo sbarco ad Augusta di 731 migranti, la Guardia Costiera la polizia ha fermato sette presunti scafisti. I sette sono stati condotti  nel carcere di Siracusa, con l’accusa di  favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Lo sbarco verrà ultimato domani, giornata in cui a Catania è previsto lo sbarco di circa 1100 migranti salvati in diverse operazioni di recupero nel canale di Sicilia.