Messina: i migliori eventi del fine settimana

La rubrica dei migliori eventi del fine settimana a Messina

messina dall'alto fotoTorna la rubrica dedicata ai migliori eventi previsti in questo fine settimana a Messina. Come sempre, abbiamo selezionato per voi le migliori proposte per trascorre in assoluto relax e divertimento il week end in arrivo. Buona lettura e buon fine settimana.

Mostra Imago Pugnatores. Cristiani e mori a singolar tenzone”: a Villafranca Tirrena  l’ esposizione dei  cartelloni con cui l’Opera dei Pupi reclamizzava i propri spettacoli: una serie di tableau a colori accesi, artistici e popolari allo stesso tempo, con i personaggi della tradizione del territorio messinese e catanese in primo piano, tra battaglie e duelli, per far volare la fantasia di grandi e piccini.

Radicepura Garden Festival – Visita a Villa Labruto: nell’ambito del festival internazionale dei giardini organizzato da Radicepura, il 22 aprile ilgiardino sarà aperto al pubblico con ingresso libero dalle 9,00 alle 14,00 e visite guidate alle 9,00, alle 10,30 e alle 12. Nel pomeriggio dalle 16 alle 19 la villa è visitabile solo su appuntamento. Domenica 23 il giardino è fruibile dalle 9,00 alle 12 (ultimo ingresso alle 11,00) con visita guidata alle 9,30. Per prenotare le visite guidate potete scriverci direttamente qui, sulla pagina dell’evento. Ulteriori informazioni al 3280999999.

Animali da bar al Teatro Vittorio Emanuele: al Teatro Vittorio Emanuele di Messina andrà in scena lo spettacolo della Carrozzeria Orfeo “Animali da Bar“, vincitore del Premio Hystrio-Twister 2016. Lo spettacolo è ambientato in un bar abitato da personaggi strani: un vecchio malato, misantropo e razzista che si è ritirato a vita privata nel suo appartamento; una donna ucraina dal passato difficile che sta affittando il proprio utero ad una coppia italiana; un imprenditore ipocondriaco che gestisce un’azienda di pompe funebri per animali di piccola taglia; un buddista inetto che, mentre lotta per la liberazione del Tibet, a casa subisce violenze domestiche dalla moglie; uno zoppo bipolare che deruba le case dei morti il giorno del loro funerale; uno scrittore alcolizzato costretto dal proprio editore a scrivere un romanzo sulla grande guerra.

Inaugurazione del Giardino dei Miti: Un cammino tra le suggestioni del Mito la Bellezza dell Arte e la magnificenza della Natura sullo Stretto di Messina. Un progetto dell Associazione Culturale Mekore in collaborazione con il Liceo Artistico E Basile ed il Parco Ecologico Forte San Jachiddu. Otto pannelli circolari in ceramica raccontano leggende dimenticate e miti poco conosciuti presenti nella cultura siciliana Retaggi di antiche memorie che affondano le radici in un passato intriso di popoli diversi i quali hanno contribuito a formare una terra ricca di storia e variegata in usi e costumi. Ramificazioni di segni e simboli che formano un giardino ideale dentro un giardino reale di piante, a cui i miti fanno riferimento. Il progetto, promosso dall’associazione culturale Mekore, la cui presidente è Cecilia Caccamo, artista dell’arte ceramica, è un tributo alla città di Messina che vede otto studenti del Liceo Artistico “ E. Basile” impegnati ad esprimere la propria creatività nell’arredo del “Giardino dei Miti”, creato da Mario Albano nel Parco Ecologico “ San Jachiddu””.

Salad buffet: sia a pranzo che a cena il St. Taurus Pub Vi propone il Salad Buffet. Componete la Vostra insalata scegliendo tra 20 ingredienti di origine vegetale, 8 componenti proteiche ed oltre 15 condimenti tra salse, spume, olii e sali aromatizzati! Piatti leggeri e ricchi di gusto che vi permetteranno di restare in forma!

Domenica Escursione al Monte Scuderi: domenica  appuntamento ore 7.45, con  partenza inderogabile alle ore 08.00 all’on the run a Tremestieri per l’escursione a Monte Scuderi. L’escursione è adatta a bikers molto allenati e chiaramente anche indipendenti dal punto di vista meccanico. Il percorso prevede la salita da Pezzoli con un meraviglioso trekking fino alla Vetta. Info:www.mtbsicily.com.

Trekdays Milazzo: Riserva Naturale dei Laghetti di Marinello: domenica alle ore 16:00 avrà inizio il pomeriggio alla scoperta della Riserva Naturale dei Laghetti di Marinello. L’ escursione permetterà di ammirare da vicino le peculiarità dell’ ambiente e della vegetazione presente, dominata da specie endemiche mediterranee che rendono la riserva una delle più importanti aree costiere del sistema floristico costiero in perfetto stato di conservazione. L’ oasi è caratterizzata da ambienti umidi salmastri, all’ interno del sistema lagunare di Oliveri-Tindari. Verranno trattati non solo gli aspetti naturalistici, ma anche le caratteristiche storico-culturali del luogo, connessi all’ antica colonia greco-romana di Tyndaris. La lunghezza del percorso è di 3,5 Km – dislivello 0 m.Difficoltà facile (T), durata circa 3 ore di marcia lenta con osservazioni e spiegazioni. Per partecipare basta essere possessore di Carta Decathlon, visitare il portale eventi.decathlon.it ed iscriversi al Trekdays.