fbpx

Le Prove della Reventino, 1° prova Campionato Italiano Montagna

NMerliSi sono concluse le prove della prima di Campionato Italiano Montagna di velocità in salita automobilismo, velocità in salita. La manifestazione, come sempre ottimamente organizzata dal Racing Team Lamezia, ha visto un grosso successo di partecipanti con più di 200 vetture iscritte con alla guida i migliori interpreti italiani della disciplina.
Schierata al via la vettura ufficiale di Enzo Osella, la Fa30 di Merli che ha dominato le prove con un tempo 2.39.17 che appare straordinario se si considera che fino a qualche anno fa sullo stesso percorso si vinceva con tempi di circa 3 minuti. Al secondo posto il calabrese, figlio, anzi nipote, d’arte, Domenico Scola. Il giovane driver cosentino, anche lui alla guida di una Osella Fa 30 ha segnato 2.40.23. La differenza , abbastanza esigua, si spiega con la differenza tra i due mezzi. La vettura di merli infatti è la versione ufficiale di Osella e monta un propulsore Fortech, quella di Scola il vecchio, si fa per dire, Zitek, entrambi da 3000 cc. La lotta per la vittoria sarà certamente tra i due protagonisti e sarà interessante capire se l’entusiasmo del giovane Scola sarà sufficiente a superare la maggiore esperienza del lombardo Merli.
Al terzo posto il sardo Magliona con una vettura francese , la Norma anche essa di 3 litri, con 2.43.55. Primo tra le sport 2000, su Osella, il catanese Cubeda con un ottimo 2.44.43