fbpx

La domenica delle Palme dell’Ordine Costantiniano calabrese nell’accogliente borgo di Bombile di Ardore (RC)

/

Bombile, la ProcessioneLa delegazione calabrese dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio si è data appuntamento in occasione della domenica delle Palme nel caratteristico centro della provincia reggina. Molti i fedeli che hanno partecipato alle celebrazioni della Processione e della Santa Messa officiata da Don Nicola Meleca Commisso presso la chiesa dello Spirito Santo.

E’ stata una importante giornata per l’intera comunità di Bombile che ha accolto con gioia e con un lungo applauso la nomina di Don Nicola Meleca Commisso a Cavaliere di grazia ecclesiastica dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio. L’onorificenza è stata consegnata dal Commendatore Aurelio Badolati, Delegato Vicario dell’ordine in Calabria, il quale ha commentato con queste parole l’evento: “In un giorno così importante per ogni buon cristiano, condividere la gioia della nomina di Don Nicola è un evento che ci riempie di orgoglio e di motivazione lungo la strada della solidarietà  a favore dei più deboli in un territorio difficile”.

Per molti fedeli e cavalieri, giunti da diverse città della regione, è stata l’occasione per venerare e ammirare la statua della Madonna che restò intatta nel 2004 dal totale crollo del Santuario della Madonna della Grotta di Bombile.

A margine della celebrazione l’Ordine Costantiniano ha donato alla parrocchia beni di prima necessità per i bisognosi del territorio.