fbpx

G7 Taormina, il Sindaco Giardina: “Taormina è percorribile e raggiungibile, mettiamo da parte le polemiche”

taormina

Ad un mese dal G7 di Taormina il punto sui lavori e le dichiarazioni del Sindaco sulle percorribilità delle strade

taorminaAl via i lavori alla Villa comunale di Taormina, mentre dalla prossima settimana si avvia a soluzione anche il cantiere per la pavimentazione di via Teatro Greco. A un mese dal G7, che a fine maggio porterà nella perla dello Ionio i grandi della Terra, proseguono a pieno ritmo i lavori per rendere la cittadina del Messinese pronta ad accogliere al meglio i capi di Stato e di Governo. A fare il punto sui lavori, durante una conferenza stampa a Taormina, è stato il prefetto Riccardo Carpino, commissario straordinario per il G7 di Taormina. “Oggi partono i lavori alla Villa comunale – ha annunciato -. Anche qui abbiamo superato le diverse difficoltà incontrate”. Con il cantiere della Villa comunale si risolve un problema complesso. “C’era stata una frana qualche tempo fa e non si era provveduto a rimuoverla” ha detto il commissario straordinario. Così come uno smottamento si era verificato sulla strada di accesso all’elipista. “La frana sarà rimossa” ha detto ancora Carpino. La pavimentazione di via Teatro greco, invece, è stata al centro di un incontro tra lo stesso Carpino, il sovrintendente, il sindaco e il progettista dell’università di Messina. “Abbiamo visto i vari provini – ha spiegato Carpino – e ci siamo riaggiornati a sabato per una serie di questioni tecniche. Spero che nella prossima settimana tutto si possa concludere”. Insomma per il commissario straordinario per il G7 “ormai siamo a buon punto”.(AdnKronos) 

 Intanto Eligio Giardina, sindaco di Taormina, prende la parola contro chi sostiene che la città e le sue vie sono siano adatte ad accogliere la colonna di auto presidenziali di Donald Trump. “E’ una polemica inutile, un falso problema, Taormina e’ da millenni cosi’, le strade sono queste, e’ percorribile e raggiungibile, quindi non c’e’ nessun problema”. “Taormina e’ pronta -dice il Sindaco – tutti sono ben contenti di venire, quindi mettiamo da parte le polemiche non c’e’ motivo”. Per quanto riguarda i lavori  in vista del G7, “stanno per essere completati, la struttura e’ gia pronta e stiamo cercando di fare quei ritocchi di rifinitura che sono necessari in tutte le cose”.”Alla villa comunale – prosegue il sindaco- c’e’ da realizzare un muro di 20 metri, c’e’ il genio militare dell’Aeronautica che e’ in grado di fare questo ed altro, da questo punto di vista sono tranquillo sulla capacita’ e sulla possibilita’ di completare tutti i lavori”.