Controlli straordinari dei carabinieri: impiegati oltre 200 militari in 42 Comuni del reggino [VIDEO]

Reggio Calabria: il Comando Gruppo Carabinieri di Locri ha disposto serrati controlli nella giurisdizione

carabinieri controlliIl Comando Gruppo Carabinieri di Locri ha disposto serrati controlli nella giurisdizione, al fine di far trascorrere l’intero periodo delle Festività pasquali, e in particolare il fine settimana, all’insegna della sicurezza.

I servizi, effettuati attraverso le Compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica, hanno una finalità più che altro preventiva al fine di impedire la commissione di reati di natura predatoria da un lato e dall’altro, assicurare l’ordinata circolazione stradale che, specialmente tra ieri e oggi, lunedì dell’Angelo, ha subito un notevole incremento dovuto alle gite “fuori porta” delle numerosissime persone che dalle città si sono recate nelle località turistiche di questa giurisdizione.

In particolare sono stati allestiti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale una capillare vigilanza sulle tante persone/auto in movimento.

In tale ottica è stata prestata la massima attenzione:

-        nei luoghi di maggiore afflusso turistico quali Gerace, Stilo e Roccella Jonica;

-        nelle aree pic-nic ricadenti nei comuni di Canolo, Agnana Calabra, Ciminà e Casignana;

-        nei lungomare delle località balneari.

Saranno impiegati oltre 200 militari nei 42 comuni del comprensorio locrideo tra le diverse fasce orarie.