fbpx

Arresto boss Mancuso, Staropoli (ConDivisa): “plauso ai Carabinieri chiedo massima attenzione su ‘ndrine limbadesi”

Staropoli“Il nostro ringraziamento ai Carabinieri di Limbadi, guidati dal Brigadiere Giovanni Pellegrino per l’arresto del boss Giovanni Mancuso”, dichiara in una nota Lia Staropoli, Presidente dell’Associazione “ConDivisa” e rappresentante del Movimento Antimafia “AmmazzateciTutti”, che abita proprio a Limbadi. “I militari dell’Arma hanno trovato Giovanni Mancuso, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di dimora e divieto di contatti con persone pregiudicate, in compagnia di due soggetti che da successivi controlli si è accertato essere gravati da precedenti penali”. La Staropoli, che proprio insieme ai Carabinieri di Nicotera e di Limbadi e alla Giornalista del Quotidiano del Sud Enza dell’Acqua, continua ad essere un costante bersaglio sui social, da parte di alcuni componenti della famiglia Mancuso e da persone a loro vicine, conclude con un appello “Confido in una azione incisiva e determinante da parte delle Forze dell’Ordine per tutto il territorio, la presenza dello Stato deve essere visibile, come diceva il Generale Dalla Chiesa: l’arroganza mafiosa deve cessare”