fbpx

A Reggio Calabria la 16esima edizione del premio Anassilaos S. Giorgio

AssociazioneCulturaleAnassilaos“Nella giornata di Lunedì 24 Aprile 2017, presso la chiesa di S. Giorgio al Corso, si è svolta la XVIII edizione del premio Anassilaos S. Giorgio. Tale premio è un ambito riconoscimento che viene conferito a coloro che hanno contribuito e contribuiscono alla crescita, civile, sociale, culturale, economica della città. Quest’anno per l’impegno profuso nel volontariato è stata premiata l’A.I.P.A (Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati) sez. di Reggio Calabria. L’A.I.P.A. nata dall’idea di alcuni pazienti nell’anno 2001, ha sede presso il centro Emostasi e Trombosi dell’Ospedale Morelli di RC. L’Associazione può contare su circa 1.000 associati e rappresenta anche un valido punto di riferimento per gli oltre 4.000 pazienti che frequentano il centro di emostasi e trombosi. Aver ricevuto il premio ha rappresentato per tutti coloro che quotidianamente si impegnano, un gradito riconoscimento, da voler condividere con tutto il mondo del volontariato, con il reparto Emostasi e Trombosi e con tutti coloro che, silenziosamente e concretamente, operano a favore di chi versa in situazioni di disagio”. E’ quanto scrive in una nota il presidente AIPA, Paolo Calabrò.