Serie A: Juve e Fiorentina di misura, Lazio stoppata a Cagliari, Atalanta ok

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

di Claudio Corso- Ci avviciniamo alla fine di questo campionato, 9 giornate al termine della competizione che riprenderà nel primo weekend di aprile a causa della sosta per i match delle nazionali; la 29 giornata evidenzia ma non emana verdetti importanti ai fini della classifica. Dopo gli anticipi del sabato, con il pareggio tra Torino e Inter per 2-2 e la vittoria di misura del Milan ai danni del Genoa, la domenica calcistica inizia all’ora di pranzo con il match Empoli-Napoli. Gli ospiti s’impongono sul campo dei toscani per 2-3 soffrendo lievemente nel finale di gara; infatti i partenopei avevano chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio per 0-3 grazie alla doppietta di Insigne intervallata dal gol di Mertens che, con una splendida punizione, si riscatta dopo l’errore dal dischetto sul risultato di parità. Arrivati nel finale di partita, il Napoli stacca la spina e nel giro di 5 minuti subisce le reti di El Kaddouri e di Maccarone su rigore che riaccendono la luce al Castellani ma non basta per acciuffare un insperato pareggio. Alle 15 sono 5 i match in programma : Sampdoria-Juventus, Crotone-Fiorentina, Atalanta-Pescara, Cagliari-Lazio e Bologna-Chievo.

Continua il cammino vincente della capolista della Serie A che anche in un campo difficile come quello di Genova, incamera 3 punti preziosi e mantiene un lungo margine sulle inseguitrici. Il gol decisivo arriva al 7’ minuto di gioco : Asamoah s’invola sulla fascia sinistra e dopo un rapido scambio con Mandzukic, pennella un cross perfetto per la testa di Cuadrado che deposita in rete a pochi passi dalla porta. La Sampdoria non ci sta ma, nonostante i numerosi tentativi, non riesce a siglare il gol del pareggio grazie ad una prestazione perfetta della retroguardia bianconera. Vince per la seconda volta consecutiva la Fiorentina con un gol allo scadere, in quella che è stata ribattezzata “zona Kalinic” e non più Cesarini ; è infatti ancora una volta l’attaccante croato a regalare i 3 punti ai suoi grazie ad uno splendido pallonetto che non lascia scampo a Cordaz che più e più volte ha tenuto a galla i pitagorici che continuano a non approfittare dei passi falsi delle squadre partecipanti alla lotta salvezza. Torna a vincere l’Atalanta che si lascia alle spalle nel miglior modo possibile la batosta subita domenica scorsa contro l’Inter, sconfiggendo per 3-0 il Pescara grazie ad un super Papu Gomez che realizza una doppietta e nel mentre sfrutta anche l’occasione per servire Grassi per il temporaneo 2-0. I bergamaschi raggiungono cosi quota 55 punti scavalcando le milanesi e mettendosi a -2 dalla Lazio quarta in classifica.

Proprio i biancocelesti non tengono il passo delle altre big del campionato e concludono a reti bianche il match contro un ottimo Cagliari dal punto di vista difensivo. Vittoria in rimonta per il Bologna che, dopo aver subito il gol di Castro, ribalta il match con Verdi e Dzemaili ; nel recupero i rossoblù chiudono il match ancora una volta con il centrocampista albanese ed il gol di Federico Di Francesco per il definitivo 4-1. La 29 giornata si concluderà in serata con due posticipi : Udinese-Palermo alle 18 e Roma-Sassuolo alle 20:45.